Palazzo Gallenga diventa un set per le riprese del film “1991” del regista Trogi

Studenti di tutto il mondo coinvolti nel film ambientato alla Stranieri

15 Settembre 2017

Palazzo Gallenga, sede dell’Università per Stranieri di Perugia, da domani mercoledì 20 settembre, si trasformerà in un set cinematografico per le riprese del film “1991”, prodotto dalla Urania Pictures. Per l’intera giornata la troupe americana girerà alcune scene nelle aule storiche di Palazzo Gallenga. Ci sarà molta Università per Stranieri, con l’atmosfera degli Anni Novanta, nel nuovo film di del regista canadese Riccardo Trogi, in lavorazione in queste settimane a Perugia e dintorni. Per i provini la produzione cinematografica, ha infatti selezionato quest’estate 200 comparse tra studenti e studentesse di tutte le nazionalità che li vedranno impegnati sul set per tutto il mese di settembre. Si tratta del terzo capitolo di una trilogia firmata dal regista Trogi che ha al suo attivo numerose fiction televisive e quattro lungometraggi. Il suo precedente film 1987 ha riscosso grande successo di pubblico e critica, e 1991 chiuderà la trilogia autobiografica sulla giovinezza dell'autore. Il film racconta di un giovane studente del Québec, Riccardo, che con il pretesto di andare a perfezionare il suo italiano all’Università per Stranieri di Perugia, insegue la collega di università, Marie-Ève di cui è segretamente innamorato. Durante il viaggio in Italia, Riccardo incontra Arturo, giovane croato che gira l’Europa con zaino e chitarra. I due diventano amici e Arturo sarà il testimone delle avventure di Riccardo alle prese con la riscoperta delle proprie origini.