Collegio dei revisori dei conti

Funzioni

Il Collegio dei Revisori dei Conti compie tutte le verifiche necessarie per assicurare il regolare andamento della gestione finanziaria, contabile e patrimoniale dell’Ateneo, vigilando sull’osservanza della legge, dello Statuto e del Regolamento di Amministrazione e Contabilità, nonché sulla corrispondenza dei documenti contabili consuntivi alle risultanze dei libri e delle scritture contabili.

L’esercizio dei poteri di controllo da parte del Collegio dei Revisori dei Conti si esplica nella predisposizione delle relazioni:

  • ai documenti contabili di sintesi pubblici previsionali
  • ai documenti contabili di sintesi pubblici consuntivi
  • alle variazioni dei documenti contabili di sintesi pubblici previsionali

 

Componenti

Il Collegio dei Revisori dei Conti, ricostituito con D.R. n. 280 del 16 settembre 2019 per il triennio 2019-2022, è composto da:

  • Salvatore Sfrecola, Presidente
  • Paolo Spernanzoni, membro effettivo designato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Barbara Proietti, membro effettivo nominato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Diana Diomedi, membro supplente designato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze
  • Valeria De Petrillo, membro supplente designato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

II Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti svolge il proprio incarico a titolo gratuito. Ai rimanenti membri effettivi spetta un compenso annuo lordo pari a euro 6.507,36, esclusi gli oneri a carico dell’Ente.

Data aggiornamento: 
Martedì, 30 giugno 2020 - ore 13:45